02 mayo 2013

Ratzinger torna a vivere in Vaticano | Avvenire RSS Feed - Avvenire Home Page

De Avvenire RSS Feed - Avvenire Home Page , por (autor desconocido)



Sarà papa Francesco ad accogliere questo pomeriggio il Pontefice emerito Benedetto XVI al suo arrivo da Castel Gandolfo in Vaticano, nella nuova residenza del monastero Mater Ecclesiae. Lo comunica la Prefettura della Casa Pontificia. L'incontro tra i due Papi, il secondo dopo quello a Castel Gandolfo del 23 marzo scorso, è previsto intorno alle 16.50. Ratzinger, che dopo due mesi lascia la residenza sui Colli Albani, arriverà in Vaticano in elicottero. Bergoglio lo attenderà presso l'ex convento.



All'eliporto vaticano, Benedetto XVI sarà accolto dal decano del Collegio cardinalizio Angelo Sodano, dal cardinale segretario di Stato Tarcisio Bertone, dal sostituto mons. Angelo Becciu, dal segretario per i Rapporti con gli Stati mons. Dominique Mamberti, dal presidente del Governatorato card. Giuseppe Bertello e dal segretario del Governatorato mons. Giuseppe Sciacca.



Papa Francesco lo accoglierà invece all'ingresso del monastero Mater Ecclesiae. Il piccolo ex convento, che si sviluppa su quattro piani di cui uno interrato, in questi mesi ha subito lavori di ristrutturazione proprio in attesa di diventare la residenza del Papa emerito. È dotato di ascensore, per cui l'86/enne Ratzinger, che abiterà al primo piano, potrà muoversi senza problemi. La struttura ha anche una camera per gli ospiti che sarà sempre a disposizione del fratello di Benedetto XVI, mons. Georg.



Il Papa emerito risiederà al Mater Ecclesiae insieme a mons. Georg Gaenswein, suo ex segretario e ora prefetto della Casa Pontificia, e alle quattro "memores domini" che si occupano delle mansioni domestiche. Non vi alloggerà invece la segretaria Birgit Wansing. Il diacono fiammingo che nell'ultimo periodo era stato messo al fianco di Ratzinger a Castel Gandolfo per i molteplici impegni di Gaenswein in Vaticano, invece, termina il suo servizio con oggi.