05 julio 2013

Insieme a una cerimonia L'abbraccio affettuoso tra il Papa e Ratzinger | Avvenire RSS Feed - Avvenire Home Page

via Avvenire RSS Feed - Avvenire Home Page

Post completo / Whole post ... aquí/here/qui



Papa Francesco e il suo predecessore si sono incontrati e "abbracciati con affetto", riferisce la sala stampa, stamane nella cerimonia presso il Palazzo del Governatorato in cui è stato inaugurato un nuovo monumento a San Michele Arcangelo e consacrato lo Stato della Città del Vaticano a San Giuseppe e San Michele Arcangelo.



Poco prima dell'inizio della cerimonia nei Giardini Vaticani, fissato per le 8.45, è giunto sul luogo Ratzinger, invitato da papa Francesco, "salutato con grande affetto dai presenti e dal personale del Goveratorato". Papa Bergoglio e il suo predecessore "si sono abbracciati con affetto e sono rimasti vicini per tutta la cerimonia", prendendo posto su due poltrone collocate davanti al monumento. Dopo un breve saluto del cardinale Giuseppe Bertello, presidente del Governatorato, è intervenuto il cardinale Giovanni Lajolo, presidente emerito, che ha illustrato il significato del nuovo monumento e della fontana dedicata a San Giuseppe, collocata sull'altro lato del Palazzo del Governatorato e già inaugurata qualche tempo fa.



Poi ha preso la parola il Papa Francesco, spiegando che si trattava "di un'iniziativa già progettata da tempo, con l'approvazione del Papa Benedetto XVI, al quale va sempre il nostro affetto e la nostra riconoscenza e al quale vogliamo esprimere la nostra grande gioia per averLo qui presente oggi in mezzo a noi. Grazie di vero cuore!". "Nel consacrare lo Stato Città del Vaticano a San Michele Arcangelo, gli chiediamo che ci difenda dal Maligno e che lo getti fuori - ha detto ancora Papa Bergoglio -. Cari fratelli e sorelle, noi consacriamo lo Stato Città del Vaticano anche a San Giuseppe, il custode di Gesù, il custode della Santa Famiglia". Quindi papa Francesco, indossata la stola, ha recitato due preghiere di consacrazione, la prima a San Giuseppe e la seconda a San Michele Arcangelo, ha asperso il nuovo monumento e ha impartito la benedizione a tutta l'assemblea. Fra i presenti, anche gli artisti autori del nuovo monumento (Giuseppe Antonio Lomuscio) e della fontana di San Giuseppe (Franco Murer) e i benefattori che ne hanno sostenuto la realizzazione.



Post completo / Whole post ... aquí/here/qui

December 29, 0004 at 11:45PM